ALFREDO MARIA BARBAGALLO

ESTATE:   -   Opera di grande potenza raffigurativa; assolutamente splendido il connubio tra corporalit√† e naturalit√† circostante. Grande interesse nella scelta del soggetto di rappresentazione.
Alfredo Maria Barbagallo (critico d'arte)